Conoscenze giuridiche trasversali OSG

Chi può farne richiesta
Quando possono essere sostenute le Conoscenze
Procedure da seguire

 

Chi può farne richiesta

Lo studente che per documentati e gravi motivi è impossibilitato a svolgere l’attività di Tirocinio (12 cfu, 300, ore) prevista al III anno del corso di laurea triennale in Operatore dei Servizi Giuridici può richiedere eccezionalmente di svolgere un programma di studio alternativo.

Quando possono essere sostenute le Conoscenze

Studenti che abbiano conseguito almeno 117 crediti relativi agli insegnamenti obbligatori del primo e secondo anno entro la fine del mese di settembre del loro secondo anno di corso PRIMO semestre del III anno di corso regolare
Studenti che abbiano conseguito almeno 93 crediti relativi agli insegnamenti obbligatori del primo e secondo anno entro la fine del mese di settembre del loro secondo anno di corso SECONDO semestre del III anno di corso regolare
Studenti che hanno conseguito meno di 93 crediti relativi agli insegnamenti obbligatori del primo e secondo anno entro la fine del mese di settembre del loro secondo anno di corso Raggiungimento delle succitate soglie di crediti conseguiti

Procedure da seguire

  • Presentazione domanda

Lo studente in possesso dei requisiti succitati consegnerà, all’inizio del suo III anno regolare di corso, contesualmente alla scelta del curriculum, entro e non oltre il 30 novembre di ogni anno, apposito modulo di candidatura presso l’Ufficio Manager didattici di Dipartimento e allegherà una autocertificazione con carriera completa aggiornata, scaricabile dall’area riservata http://studiare.unife.it.

  • Ammissione

Nella seduta del mese di Dicembre la Commissione crediti e opzioni delibererà la lista degli ammessi alle Conoscenze giuridiche trasversali che saranno poi informati attraverso mail all'indirizzo di posta elettronica di Ateneo.

Lo studente ammesso alle Conoscenze giuridiche trasversali, dovrà prendere contatto con il Referente del proprio Curriculum

  • Prof. Alberto De Franceschi, curriculum Esperto giuridico del settore immobiliare
  • Prof.ssa Stefania Carnevale, curriculum Operatore di polizia giudiziaria
  • Prof. Alberto Avio, curriculum Esperto giuridico in materia di sicurezza del lavoro, ambientale e dei prodotti

e identificare il tutor accademico di riferimento per il progetto formativo assegnato.

  • Contenuti, Svolgimento e Valutazione

Il Tutor accademico definirà i contenuti del programma di Conoscenze giuridiche trasversali, lo svolgimento dell’attività e la modalità di valutazione. La prova d’esame consisterà in una prova orale che verterà sull’approfondimento di tematiche specializzanti, concordato con il Tutor accademico, in base ad un programma di studio commisurato al numero di crediti (12 cfu) previsti per il superamento delle Conoscenze giuridiche trasversali i

Una volta conclusa la valutazione della preparazione dello studente, sarà cura del Tutor accademico comunicare all’ufficio Manager Didattici il voto conseguito dallo studente idoneo.

La delibera contenente il voto conseguito verrà inserita nel verbale della prima Commissione crediti e opzioni utile, dando mandato alla Segreteria Studenti al caricamento dell’attivitià di Conoscenze giuridiche trasversali (Multidisciplinary legal knowledge, attività di tipo F, 12 cfu, 300 ore, settore scientifico disciplinare NN) nel libretto elettronico dello studente.

 

NOTA BENE! Si avvisano tutti gli studenti interessati alla verbalizzazione delle valutazioni conseguite nell’attività di Tirocinio curricolare del Corso di Laurea triennale in Operatore dei Servizi Giuridici che la verbalizzazione medesima, a partire dall’appello del 22 febbraio 2018, avverrà esclusivamente secondo le seguenti modalità:

-        per gli studenti in possesso del libretto cartaceo, mediante registrazione nel libretto dello studente interessato, che sarà effettuata dal docente incaricato (non dal tutor) in presenza dello studente medesimo, nell’ora e nel luogo previsti per lo svolgimento della verbalizzazione, sulla base dell’apposito calendario;

-        per gli studenti in possesso del libretto-badge, mediante sola registrazione on-line, la quale avverrà soltanto qualora, in data antecedente quella prevista per lo svolgimento della verbalizzazione, lo studente interessato abbia provveduto ad inviare al docente incaricato (non al tutor) una comunicazione e-mail (da spedirsi a mezzo dell’indirizzo e-mail mydesk di cui ciascuno studente è titolare) contenente la conferma della volontà di accettare la valutazione conseguita, la menzione della valutazione stessa e la manifestazione della volontà di dare corso alla registrazione. Per chi lo preferisca, resta peraltro ferma, in alternativa alla spedizione della comunicazione e-mail, la possibilità di presentarsi personalmente nell’ora e nel luogo previsti per lo svolgimento della verbalizzazione e ivi manifestare le medesime determinazioni.

In difetto dell’osservanza delle suindicate modalità, non sarà possibile provvedere alla verbalizzazione.